martedì 25 gennaio 2011

CERTO CHE POTEVATE DARLO UN OSCAR A JULIANNE MOORE! • The private lives of Pippa Lee (2009)

MAVVAFFANCULO OSCAR! Ma cazzo, ma dai! Ma su! Ma va! Ma manco una candidatura! Ma che è? Ma allora questo è un complotto nei miei confronti! Sono un perseguitato! Questi oscar sono una cosa disgustosa con una conduzione spregevole e turpe di James Franco e Anna Hathaway! No! Non ci sto! Julianne! Spilbi! Uolberg! Alzatevi e andatevene subito! Comunque siccome oggi ero in odor di nomination e già ero pronto a risbomballarvi la vita con Julianne ho visto:
The private lives of Pippa Lee
Trama: La vita è lunga e lenta, Pippa.

Quindi è la storia di Pippa. Pippa va su, Pippa va giù, Pippa diqua, Pippa di là. Ma non c'è solo una Pippa, ci sono tante Pippe, quella da giovane, quella da sposati, quella piena di sogni, quella che deve usare le medicine. Però in effetti, come la vedi la vedi, Pippa è e rimane Pippa. OH! CHE PENSATE! NON PENSATE MALE!!! Non è che siccome nel film c'è un tale agglomerato di gnocche:
che allora il nome "Pippa" mi possa far anche solo lontanamente pensare a quella pratica ignobile! Siete proprio malati. Anche perché, tra le tope sopracitate e Julianne (che appare tipo 69 secondi scarsi e fa la SOLITA LESBICA - ma nel CV Julianne c'avra scritto "ok baci saffici", sai tipo le pornostar "Fa Tutto"?):
C'è anche la nostra Monicona Nazionale, la Bellucci. Quindi, prima vedetevi questo:
video
e poi ditemi se un uomo sano di mente e che non è Vincent Cassel (ahilui) può anche solo pensare di avere un benché minimo "sussulto" al bassoventre! (Certo in effetti la scena finale ha un che di mitico!). Però sentir recitare Monicona farebbe ammosciare un Bronzo di Riace. E comunque è tutto finito, fine Julianne, fine Oscar, fine questa rubrica: e dire che c'erano ancora una marea di film! Evvabbéddai, sarà per l'anno prossimo! E l'anno prossimo sarà:
BIGGER BETTER FASTER MOORE!

Nessun commento:

Posta un commento