giovedì 24 aprile 2014

CB ANTEPRIMA • SpiderMeh 2

The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro
Trama: Il bacio dell'uomo ragno

SEI BRUTTO E IO TI ODIO! ODDIO SE TI ODIO! Perché adesso che ti ho visto dal vivo posso dirlo in tutta certezza: Garfield sei orendo! E non ti meriti neanche un po' di stare con quel capolavoro di voce nicotinica ed eleganza e faccia stramba ma bella che è Emma Stone. Emma, Emma, come ti vesti carina sempre
E hai scelto proprio un vestito carino per venire a trovare il tuo broccolo romano allo spiedo (!), che eri un pagliaccio sgargiante? Perfetta.
E insomma supermegagiga anteprima con invito animato che avranno speso più per fare quella cosa che io in un anno di dominio:
Con tutta una struttura luminosa di statuee fulmini e saette fuori dal cinema:
Coi vips, ma guarda proprio i vip veri, gente del calibro di Pamela Prati! Giorgio Pasotti! La nostra vecchia - cioè è giovane ma è vecchia. oppure è vecchia e basta? - Yvonne Botox Sciò), insomma i "mejo dei mejo" di Roma! Che parterre! Che tappeto rosso! E tutta una serie di incravattati patetici della Roma che "lavora" che si vedeva lontano un miglio che stavano lì a stringersi le mani ma un minuto prima come minimo si erano rubati duetrecentomilaeuro in borsa, o direttamente dalla borsa proprio e del film proprio non je ne poteva fregà de meno.
E soprattutto con loro! Gli attori e il regista! (A parte un regista dell'Uomo Ragno che si chiama Webb, be'...). E c'era Garfield, il giovane più vecchio del mondo, lo vedete che ha la faccia da vecchietto? A me sembra sempre Teomondo Scrofalo.
E invece ci fa tanto il giovane, tutto vestito a puntino a baciarsi la sua Emma davanti a tutti proprio con la spocchia di chi non sa che in sala c'è un broccolo che ribolle di rabbia e che presto diventerà un supervillain, il temibile Broccolettro! Ci rivedremo Garfield! Ci rivedremo! E poi BASTA BASTA BASTA con gli attori che vengono in Italia e magnano e dicono che in Italia si magna bene! E te credo! Te se magnato hamburger tutta la vita!!!
Guarda ho addirittura un video - filmato da un mio amico mica da me, guarda questo mio amico è proprio un criminale pirata, che brutte amicizie che ho - che dimostra quanta maleducazione regna nella sua vita:
video
E per spiccicare il tuo stupido discorsetto imparato a memoria che come minimo rifili a tutte le anteprime del mondo ("questa serata speciale"... essì, se vede proprio che sprizzate entusiasmo vero...) non fai parlare l'unica ragazza sul palco, in più tua fidanzanta, dov'è finita la galanteria? Che generazione di degenerati, degenerazione proprio. Gente che costringe cinquantenni vincitori di Oscar a farsi le selfie
E lo sai chi ci porto con me? Ci porto proprio Django, al secolo Jamie Foxx che era lì, tutto in disparte... dimesso... col papillon preppy... e non ha detto una parola...
Ma io dico! Nessuno può mettere Django in un angolo. Djangolo! Uniamoci e combattiamo la spocchia inutile di un attore ben al di sotto della media che si è ritrovato tra le mani il culo di essere il nuovo Spider Man e poi far vedere che era un fan da sempre
(e allora io? Io che mi vestivo da Bart Simpson con la testa fatta con la gomma piuma con le mie manine? eh?) e il culo di Emma Stone, vedete da voi l'ingiustizia. Andiamo ad ammazzarlo, Ammazzing Spiderman!
Ricorderete bene quanto poco ci era piaciuto da queste parti il primo Amazing Spider-Man (opinione più che confermata ad una seconda visione fatta qualche giorno prima dell'anteprima), era brutto, adolescenziale nella forma sbagliata (magari fosse stato un Breakfast SpiderClub), con attori imbecilli e un cattivo tra i peggiori mai visti (vogliamo sempre spendere una parola di ricordo per Dylan Baker, colui che per tre film ha sperato di diventare il più cattivo dei cattivi dei cinecomics e invece sarà ricordato per sempre solo come il pedofilo di Happiness... sì, pensa quando è contento, sta a balla' questa da anni). Insomma una merda, soprattutto se paragonato all'andazzo che ormai hanno preso i cinecomics.
Si poteva fare di peggio? Era impresa ardua, impossibile anzi, infatti il secondo Amazing è superirore al primo, anche se, a dire il vero ancora non raggiunge grandi cinecomics storici come X-Men 2 o "autoriali" come Thor.
Prima di tuttto mai come in questo Spider-man i voli del lanciaragnatele sono resi perfettamente come nei fumetti: pose plastiche
volteggi e piroette
fisica assurda ma con il suo spider-senso - intendo che per una volta la risposta all'annosa domanda "ma dove cazzo le attacca le ragnatele quando sta per aria?" ha una risposta
E anche quando si tratta di caduta libera
l'effetto è a dir poco perfetto. Anche lui è passato alla Go Pro come Superman.
Ma appena si toglie quella tutina, cristo le botte aiutami a di'. Ma io lo dicevo da ANNI che era veramente un attore che ha fatto dell'antipatia a pelle la sua specialità. 
Antipatiche risultano infatti tutte le scene extra-ragno: lui e Emma che si fanno le coccole, lui e Zia May che si fanno i battibecchi, lui e tutti gli altri che fanno qualsiasi altra cosa.
Invece quando ha la tutina è fico, oserei dire (lo so, sto osando) anche meglio dell'Uomo Ragno della prima trilogia, più longilineo, più... ragno.
Ma passiamo alla parte interessante - o quella che almeno dovrebbe essere la più interessante - del cinecomics: i cattivi.
Il primo, quello che ha addirittura l'onore di apparire nel titolo (se non sbaglio è la prima volta)  è Electro. Ora, Electro in realtà è così:
Quindi quando si è saputo che lo doveva fare Django Foxx si è subito pensato che qualcosa, anche a livello cromatico, non andava:
Infatti poi siamo arrivati a questo:
Un puffo incazzato, Puffo Nero.
Certo meglio di come va in giro nella vita di tutti i giorni, Jamie

Però ok, posso dire che non è male, solo che è uno di quei cattivi che diventano cattivi solo perché rosicano (non come quelli che diventano villain perché hanno degli scopi nella vita tipo, chessò, conquistare il mondo oppure semplicemente portare il caos in giro), cioè di quei cattivi che prima sono tutti placidi e vengono trattati male da tutti, poi quando acquistano poteri si vendicano di chi gli faceva dei torti, la rivincita dei nerd, e quindi ispirano anche quel misto-pena che un po' te li . Ecco, la spinta del tipo "vittima di bullismo", su di me ha sempre poco appeal. 
Ben più affascinante è Osborn figlio, che messo da parte il bel faccino di James Franco finalmente ha assunto l'espressione per nulla rassicurante del protagonista di  (lo ricordate in Chronicle). Uno che passa da hipsterino convinto
a gnomo verde bavoso
risultando credibilissimo e mangiando in testa a tutto il resto del cast.
Ora, il film - oltre a segnare con una scena oggettivamente molto ben girata un momento molto pesante per la vita dell'Uomo Ragno che ora non vi sto a spoilerare ma basta che uno entra in un cinema e prende il giornaletto gratis per capirlo - è l'inizio di un progetto, anzi una progettualità, che copia quella di casa Marvel, cioè fare più film in serie che abbiano una compatezza e una continuità, infatti A SM 2 getta le basi per un film su Venom (ecco la base)
E sui Sinistri Sei, che sono dei cattivissimi che non usano mai la mano destra sei supercattivi che si mettono insieme per uccidere il tessiragnatele, però se me li fanno tutti meccanici non sono d'accordo, ma così sembra. Qui ci sono Octopus e Avvoltoio:
Comunque ragazzi, se vi serve il sinistro sette io ci sono eh! Sempre per il motivo di cui sopra: rosicare che Garfield si spupazza la Stone.
Dunque Amazing Spiderman 2 meglio del primo su tanti fronti tranne il suo protagonista, che purtroppo è confermato almeno per altri due film. 
Momenti divertenti ben dosati e ben scritti



E curiosità di vedere i vari sequel ristabilita.
Anche se vogliamo veramente tirare fuori l'animo nerd che ci contraddistingue? Dai facciamolo, che tanto in questi anni ormai è più fico essere nerd che non esserlo, diciamo la verità: tutti noi aspettiamo che la Marvel riprenda i diritti di Spiderman, i Fantastici Quattro, gli X-Men per fare DAVVERO quello che gli pare. Mega film con tutti insieme e continuity assurda e noi che ci sanguinano gli occhi e loro che si comprano ville su ville e a noi ci regalano le Big Babol (un pacchetto per ogni sedile). Cosa che peraltro la Marvel sta già facendo anche sapendo di essere molto più bulla degli altri. Esempio che ti fa esplodere la testa? Eccolo:
Sarà un 2020 bellissimo. 
Chiudiamo, invece delle solite mille locandiposter, con le opere di un artista che ha deciso che i Sinistri Sei con cui Spidey doveva combattere erano gli Dei della tradizione induista

Oibò.
Che altro? L'ho detto che ODIO il fatto che Garfield stia con Emma Stone e facciano le foto così vicini?
E addirittura che lei dorma da lui!!!
Ma che te riderai, Teomondo.
Vabbé fine ciao, ci vediamo ai Sinistri Sei.
Ah! No! Scusate! Mi sono scordato di un cattivo. Un cattivo cattivo, ma guarda proprio un cattivo vero che altro che il Joker di Heat Ledger o il Loki di Tom Hiddleston, una di quelle volte che il cattivo dei fumetti diventa l'attore e viceversa, un miracolo. 
Lui:

Ah, che actor studio. Che immedesimazione.

Ah, che terrore. Che paura.
...la magia degli effetti speciali, che lo fanno diventare così:

Volete vedere una cosa (attenzione spoiler) che vi fa capire che ci sono i film quelli veri e i film quelli che non si sa proprio come fanno a recitare perché, insomma, sono solo schermi verdi:

Cosa avrebbe detto Stan Lee? Ah è ancora vivo, già
Non mi va di mettere la pubblicità dello Spiderman bambino, ma mi va di mettere questa gif qui.

mercoledì 23 aprile 2014

2x1 • ROBOPOP

Questa cosa di fare i post con settemila immagini e gif relative a film anni 80 di cui qualcuno ad Hollywood - qualcuno che non sapeva proprio che fare quella dannata mattina - propone un remake o un reboot ha assunto il carattere di vera e propria Rubrica CBesca (CB, esca...), vero?
Ricordiamo sempre con piacere Alien e Predator, e chissà che molto presto non tocchi a Terminator e Mad Max. E allora facciamola la Rubrica, dai! Come la chiamiamo? Make the Remake. Reboottalo. Magic reMake. Ci devo pensare. Intanto come ogni rubrica simil RAI che si rispetti ho già affittato la valletta! Eccola:
Vi state chiedendo chi si nasconde dietro quel delizioso caschetto magenta? Non abbiate fretta! Lo scoprirete...
Quindi questa volta facciamo un post con due parole e mille gif e illustraposter di Bellezza visiva sul robo-poliziotto scoprirà la verità più famoso del cinema, il solo e unico:
Robocop
Trama: Vivo o corto tu verrai con me

Gli puoi dire qualcosa a Robocop? In linea puramente teorica NO, assolutamente niente. Mito totale di una generazione cresciuta a girelle e Fantastica Avventura e quindi sia mai che mi metto qui a dire che Robocop è brutto. A Robocop dobbiamo tanta di quella ultraviolenza caciarona made in Verhoeven che mezza basta fare la carriera di un qualsiasi scemo contemporaneo tipo Micheal Bay o Zack Snyder.
A Robocopo dobbiamo l'uomo ciccia che si scioglie
uno che mi sono sognato per ANNI con immensa paura di diventare uomo ciccia che si scioglie anche io; a Robocope poi dobbiamo una delle più ridicole fusione di stop-motion meccanica che genere rayharryhouseniano ricordi, questo
che poverello è un coso robotico fatto talmente male che quando alla fine non riesce a scendere le scale e muore per colpa di uno scalino sembra veramente un animale mastodonte azzoppato 
che devi sparargli in testa per farlo smettere di soffrire.
Insomma a Robocop dobbiamo tanta tanta sana violenza in prima serata su Italia 1, scene che ci hanno segnato e ci hanno fatto quei bravi pazzoidi che siamo oggi
Che poi Veroheven della sua ultraviolenza ci ha fatto proprio marchio di fabbrica, è lui che dopo Robocop ha fatto esplodere la testa a Swarzy su Marte e quella di tutti gli uomini in sala con una semplice apertura di gambe, per non parlare del mitico Starship Troopers (che di Robocop riprende le stupende pubblicità guerrafondaie:

Però c'è un però, eccolo qui: però dalla mie parti Robocop sta a Terminator come Predator sta a Alien, quindi il contrario di questa gif
Insomma non ha mai colpito davvero il punto esatto per diventare un mio mito (visto e considerato che comunque il mio mito assoluto di sempre e per sempre è solo Voglia di Vincere per sempre), non ha mai, come dire, fatto centro, nonostante la famosa mira
Viva o morta tu "verrai" con me. Con Nixon invece sì, madonna quanto gli sarebbe piaciuto a Nixon avere un Robocop
So bene che molti di voi invece con Robocop ci sono rimasti proprio sotto e quindi questa inetta recensione che non ha detto nulla del film vi ha fatto un po' incazzare. Per farmi perdonare ecco la prima sfilza di millemila cose bellissime da vedere, clicca e vai...
image image image imageimage







imageimageimageimageimage
Eccoti tornati, ed ecco tornata la splendida velina dal caschetto fucsia, guardate vi dico, l'ho scelta tra mille miss, ho scelto la più sexy, la più bella, la più intelligente, la più simpatica, vi piacerà 
Ma ancora non è tempo di svelare la sua identià, è  invece il tempo di dire che no, proprio non ce l'ho fatta a vedere Robocop 2 e Robocop 3, anche se vi assicuro che li avevo recuperati, ma abbiate pietà di me, sarebbe stato come vedere 4 ore di Predator 2, sarebbe stata davvero una tortura. In compenso ho visto
Robocop (2014)

Trama: 
Se il web ti confonde / Non lo capisci più / Se nulla ti soddisfa / Ti annoi sempre più
Registi e produttori hanno inventato già / una generazione di cineblog robot
C'è questo tipo strano vedrai ti piacerà / Lui scrive recensioni, è un cineblogger
È come un broccolino e non si rompe mai / Gli attacchi la connessione si accende e scriverà
Oh. Oh. Oooo Chick'n'Brocc robot.

Non posso credere di averlo scritto veramente... ma ormai è andata.
Ed insomma ecco arrivato quel giorno - quel maledetto giorno - in cui tutti chiamavamo a gran voce un remake di Robocop, guarda proprio ci mancava tantissimo, voi lo avete chiamato no? Guarda, ci mancava quasi quanto quello de La cosa, quello di Ammazzavampiri, quello di Nightmare e quello di Atto di Forza, proprio i film NE-CES-SA-RI della vita. E i produttori ci hanno ascoltato, che bello.
Però aspetta, c'è qualcuno a cui la cosa ha fatto veramente salire l'hype, sicuramente al creatore di questa - oggettivamente bella - infografica comparativa tra il vecchio e il nuovo.
Per non parlare di quelli che hanno fatto questo studio comparativo su tutti i pezzetti che compongono la nuova armatura di Robby

Anche se il più veritiero è questo:
Un'amicizia che è già meme
E com'è il nuovo Robocot? Bruttarello, l'unica cosa davvero azzeccata è l'attore, uno non muscolare ma con una faccia una razza niente male, quello di The Killing, credibile come poliziotto e come robot (già di suo è alto una quaresima). 
Il resto è troppo spesso uno spara spara senza costrutto, con un cattivo inutile e beota (Micheal Keaton) e un buono inutile e beota pure lui (Gary Oldman).
Certo, ammetto che quando il poro Murphy mi si presenta così conciato

il suo effetto penoso lo fa, ma il film è troppo troppo banale, fatto per alzare un po' di soldini ma con una convinzione che rasenta lo zero. La spinta è stata davvero solo quella del tipo "Prendi un po' la lista dei film che non abbiamo ancora fatto i remake.. che viene ora?" "Robocop" "Ok, firmetta e si parte..."
Certo già che c'erano lo potevano fa così 'sto nuovo Robocop
Quindi niente, ennesimo remake fallimentare che spingerà solo le nuove generazioni a non vedere quello vecchio.

Che poi appunto non capisco chi dovrebbe accontetare un remake del genere: gli appassionati della prima ora di certo no, nessuno dirà mai che un remake è meglio del suo ricordo di una vita, i nuovi giovinastri nemmeno, se poi il film è brutto. E quindi, perché fare i remake? Interrogarsi, oppure non pensarci e mettersi a guardare prima un'altra masnata di roba robocopposa
imageimageimageimageimage
imageimageimageimageimage
E poi leggendosi questo LUNGHISSIMO e BELLISSIMO post su TUTTI i videogiochi dedicati al policyborg

Un sacco di paccottiglia ve'? E ritenetevi fortunati perché dopo tutta questa roba di robocop (robacop, quindi) non ho avuto il coraggio di parlarvi di Robocop & Unicorn. Sì avete capito bene: Robocop e unicorni. Che è un meme assurdo (ma anche politicamente profondo) che impazzava sul web, tipo questo:
Che matto questo internet. Distraetevi un po' da questo matto internet, ci state troppo dentro, finirete per diventare dei robot. Guardatevi dei cartoni animati...

ANCORA QUI? E annatevene un po', che devo fare, distrarvi con questo megaposter con tutti i robot che scommetto che non li riconoscete tutti?
[clicca]
Ah lo so io perché non andate via... perché state ancora a pensare a quel malizioso caschetto rosa, sarà Natalie? Sarà Scarlett? Ma no! Chi poteva essere se non...

AAH! SAMUEL! MA CHE FAI! MA COME TI SEI RIDOTTO A FARE QUESTE PARRUCCATE! TU! PROPRIO TU! EZECHIELE 25:17! 
FATE ENTRARE I BALLERINI: