venerdì 29 aprile 2011

IL PIANETA DELLE SCIMMIE EVOLUTION - Parte 1

Qui si rasenta proprio il guinness dei primati: vedersi - di seguito - TUTTI i Pianeti delle Scimmie. Perché? Prima di tutto perché C&B vede C&B fa, e poi per non farsi cogliere impreparati dall'arrivo di Rise of the Planet of the Apes, che sembra una stronzata arraffasoldi, invece è una stronzata arraffasoldi che ha il suo perché: continuare la saga del Pianeta delle Scimmie. Sì perché noi di questo tempo e spazio (Itaglia) ci siamo persi un attimo per strada il fatto che Il Pianeta delle Scimmie è una saga di 5 (5!) film fatti uno di seguito all'altro in 5 anni (roba che manco il Signore degli Anelli) + una serie TV + una serie di cartoni animati + molto merchandis vecchio e quindi belloassai. Roba che ha creato proprio quell'"universo" che tanto ci piace (tipo quello di Star Wars o di Harry Potter o Lost), quel tipo di realtà alternativa che ha tutte delle sottotrame, delle mappe da fare, degli schemini da disegnare col computer, delle storie non raccontate pronte a riempire i giornaletti a fumetti o gli spin-off e soprattuto la testa di gente che nella vita non ha veramente un cazzo da fare se non vedersi tipo tutta la saga del Pianeta delle Scimmie di seguito.. poveri babbuini. 
Insomma in Itaglia tutto questo universo l'abbiamo un pò lisciato, non l'abbiamo "fatto nostro", non l'abbiamo spulciato per bene. Forse perché è fatto di scimpanzé, gorilla e orangutans dai peli phonati? E perché? Perché questo razzismo per creature così simili a noi Itagliani? Perché ce li siamo persi per strada quei mansueti animaloni puzzolenti? Che se li guardi bene, con quei loro occhioni buoni che "parono proprio ommini, je manca solo la parola". Insomma in Ameriga ci hanno creduto, e tanto, in queste scimmiette! Infatti anche le povere pelosette parlanti hanno la loro Wiki! Del remake di Tim Brutton (film che ha segnato DAVVERO il suo passaggio al lato oscuro di Hollywood) parleremo a tempo debito, cioè tra 5 film e qualche gif animata scimmiesca). Quindi, care scimmiette ammaestrate, ecco a voi uno studio approfondito sull'evoluzione delle scimmie (da gibboni a James Franco) e del loro pianeta... Meledetti! Maaaledeeetti!
Il pianeta delle scimmie
Trama: Cialtron Heaston è amerigano, ma senza la pistola non va da nessuna parte. Atterra in un "misterioso" pianeta e alla fine capisce che la cosa peggiore del futuro di 3000 anni è che non ci sono più lamette e rasoi.

Intanto, non so se vi rendete conto che il clamore per quel finale:
che ha creato una marea di epigoni e jokes - il migliore che io ricordi è di poco tempo fa:
In realtà ERA GIà TUTTO NEL TITOLO! Ma vi rendete conto che "IL PIANETA DELLE SCIMMIE" è il più grande caso di spoiler che la storia ricordi. Facciamo due conti darwiniani: se da scimmia>discende>uomo, come non pretendi che da uomo>discende>scimmia? Dai, era chiaro come il sole che stavi a New York postatomica! Non fosse che poi tutto si risolve in da scimmia>discende>scimmia e vabbè.
Quindi, partiamo dall'inizio: ci sono questi quattro astronauti (tre uomini e una donna) che atterrano sul pianeta. La capsula criogenica della donna, però, s'è spaccata e lei è diventata una mummia:
I poveri uomini, che si risvegliano con tanti peli in faccia e la cosa non gli fa piacere perché li fa assomigliare a dei monciccì
se la vedono quindi MALISSIMO sin da subito, (non tanto perché hanno salvato solo degli improbabili zaini di sopravvivenza con addirittura UN MARTELLO che non si sa mai nello spazio un martello può sempre servire):
ma soprattutto perché già si erano immaginati in una gang bang interstellare che altro che Via Lattea. Cialtron testuali testuali elargisce tutta la sua tristezza con questa frase: «Peccato! Avremmo potuto ripopolare questo pianeta! Sarebbe stata la nostra nuova Eva!». Probabilmente la tipa si era suicidata una volta capita la mala parata. Insomma ora sono tre uomini con le barbe lunghe, soli in un pianeta sconosciuto; per festeggiare il loro nuovo status di uomini soli fanno subito un bagnetto refrigerante. Su quello che succede dopo preferisco tacere (per la barba di Mosè!):
Arrivano in un campo di pannocchie (vedi, me l'ero scordato questo!):
e dei sorrisi a 32 denti si allargano sui visi dei tre novelli amanti! Quando ecco che - ma va - appare lei:
A parte che negli anni 70 c'avevano 'sta mania di farci credere che le selvagge australopiteche erano delle tope primitive:
Contenti loro, contento pure C&Babbuino. Peccato che erano così. Quindi, siamo seri, ti pare che LA PRIMA che incontri, è proprio una così? Ti sta bene se poi arrivano le scimmie sui cavalli (il circo) che ti imprigionano e ti studiano come una cavia. Il resto del film (non mi soffermerò troppo sul primo perché presuppongo che almeno questo lo conosciate più che bene) è giocato tutto sul contrasto uomo animale/scimmia intelligente. Compresi i due dottori (Zira e Cornelius) che saranno poi i VERI protagonisti di tutta la serie (si arriverà presto ai paradossi temporali!) e anche oltre.
Saltellando da un sito all'altro come fanno le scimmie sui rami degli alberi tantissimo ridere sono le foto di scena che si trovano. Perché quello che maggiormente conta nella saga delle Apes è il trucco. Questi mascheroni attaccati alla pelle degli attori che hanno una tale carica "manufatturiera" e nostalgica (che ora so tutti CGI) che proprio ti verrebbe voglia di prendertene uno a casa (non fosse che la macrostoria vuole proprio questo, con tutti i casini annessi e sconnessi che ne sono conseguiti, distruzione della statua della libertà compresa). Ecco alcune foto bellissime:
L'altra faccia del pianeta delle scimmie
Trama: Faccia che non è una di queste:
Ma - e qui scatta proprio il risatometro tipo scimmia urlatrice - questa:
Ebbene sì, da qui inizia TUTTO QUELLO CHE NON AVRESTE MAI OSATO CHIEDERE VOLUTO SAPERE sul Pianeta delle Scimmie. E cioè tutto quello che va oltre il primo film (e alla nostra più squallida immaginazione): come s'è autoammazzato il mondo? Come sono diventate intelligenti le scimmie? Che fine ha fatto Cialtron dopo aver gridato al cielo come un imbecille? Se la sarà fatta Selvaggia la selvaggia? Ebbene, ecco che vengono spulciate tutte le trame possibili. Scopiramo che, sul Pianeta, da una parte ce stanno le scimmie, ma dall'altro CE STANNO ANCORA L'OMINI! Esatto, non sono scomparsi come credevamo, hanno resistito strenuamente e si sono evoluti tantissimissimo, sono diventati così:
Capito? Sono diventati mutanti! Grassi e mutanti! Ognuno con un colore diverso, proprio come ci hanno insegnato le serie dei robot cartoni animati japponesi! Questo per riprendere il discorso arcobaleno già iniziato prima. Insomma gli uomini ci stanno eccome, e sono TELEPATI! Cioè ormai sono talmente svegli che, testuali, "parlare è una forma arcaica di comunicazione" e per non farsi scoprire fanno tutti dei giochi di prestidigitazione alle scimmie (cioè in pratica non è cambiato nulla) per non farsi scoprire. Insomma gli mettono fiamme finte, muri finti, VISI FINTI! E le scimmie ci cascano. Ma non ci casca Cialtron, che in questo film fa solo un cameo scemo (scemeo) e more pure. I veri protagonisti sono infatti, come detto, i due dottori scimmioidi illuminati del primo, quelli che Cialtron si pomicia, pur di non ripetere la scena del bagno che ancora sto cercando di dimenticare.
I due sono degli scimpanzé (dovete sapere che nel Pianeta delle Scimmie ci sono solo tre specie: Scimpanzé: gli intelligenti, Gorilla, i bruti guerrafondai, Oranghi, i politici. Forse le altre 276 specie di scimmie gli sceneggiatori di hollywood le hanno scoperte dopo il 1968. Però se vai a guardare bene, anche altre specie si sono evolute a Hollywood.
E insomma 'sti telepati fanno delle cose inquietantissime quando ti lanciano i loro messaggi telepatici. Tipo questa:
Paura vera. Capito? Statece, l'evoluzione dell'uomo vuole che diventiamo tutti come Telepaticicci. I Telepaticicci però sono anche frutto di una terribile guerra atomica (che è poi il vero motivo della distruzione della stauta della libertà, non il mostro di Cloverfield che lancia la faccia della statua sulla 5th e poi Jena Plissken se la ritrova lì - hai capito sì che collagamenti che ti fa C&B. Poi, quando già si crede un genio, scopre che da mo' su internet. Arrivi sempre secondo, da quando c'è internet, scimmie ammaestrate.). Loro non si sono messi abbastanza crema solare e si ritrovano con ustioni di primo grado dapertuttto e devono usare delle maschere:
Le scimmie alla fine non ci stanno e fanno la guerra ai Telepaticicci, che detengono ancora una gigantesca testata nuclare. Insomma testate contro testata  a forma di proiettile (?). Il film finisce proprio che uno si dice: "Ok, fine dei giochi, chiude il cerchio". Infatti quello che - almeno - tutta la serie (tranne chiaramente il remakkaccio di Tim Brutton) ha dalla sua è un perenne senso di ineluttabilità. Insomma negli anni70 quando facevano i film Apocalittici o post-Apocalittici, non ce la menavano con le stronzate tipo spiegone finale di speranza (vedi Io sono leggenda o appunto il remake). No, Apocalisse era, Apocalisse rimaneva. Infatti il secondo film finisce che il Pianeta delle Scimmie non è più nè delle scimmie nè dei Telepaticicci. Non è proprio più di nessuno. La Terra, anzi il Pianeta, ha la buona educazione di scoppiare. Bum. Fine? No...
Fuga dal pianeta delle scimmie
Trama: ...Perché UN SECONDO PRIMA CHE SCOPPIAVA, Zira, Cornelius e il Dottor Milo prendono l'astronave con cui erano atterrati gli astronauti e partono. Viaggiano nel tempo (a ritroso - ce sta un traffico sulle autostrade del tempo che gli ingorghi proprio. Chissà qual'è l'ora di punta? L'ora prima o l'ora dopo?) e arrivano sul Pianeta degli Uomini 3000 anni prima. E qui diventa il vero Circo!

Infatti da qui inizia la parodia involontaria. Cioè, la trama è forzatissima e l'unica cosa pruriginosa è il paradosso temporale (che precedeva di ANNI quello di John Connor) per cui, attenzione: 
- astronauti arrivano Terra anno 3000 conquistata da scimmie e poi...
- telepaticicci distruggono Terra, ma giusto un attimo prima...
- 3 scimmie viaggiano indietro nel tempo di 3000 anni, ed ecco che...
- una delle scimmie è INCINTA (Io Tarzan, Tu Incinta) e dà alla luce un piccolo superintelligente, ma intanto...
- Le scimmie portano con sè un virus che uccide TUTTI i cani e i gatti, e allora...
- Gli uomini iniziano a fare delle scimmie animali da compagnia e col passare del tempo le istruiscono a diventare camerieri e/o schiavi per lavori pesanti, e a un certo punto...
- Il piccolo cresciuto istiga le scimmie (più intelligenti) alla rivolta, e quindi...
- Le scimmie prendono il sopravvento grazie al piccolo, e poi...
No, vabbè, mi sono perso, dai insomma il solito paradosso temporale del "padre di sè stesso". Per il resto stiamo (da qui e fino al 5) dalle parti di "episodio della serie", cioè praticamente ho idea che avessero firmato il contratto per arrivare fino a 5 già da qui e li abbiano girati tutti insieme, perché la storia si tramanda di film in film e il successivo parte esattamente dove era finito il precedente. La contnuità è sancita anche dal fatto che da qui in poi sono tutti orendi. Continuano però ad esserci delle scene che ridere proprio come babbuini, come quando le scimmie del futuro vengono accolte dall'alta società:
O la vera scena WTF finale con lo scimmiotto che::
video
(da notare il dondolio REW/FFWD/REW! WTF!)
E con questa nota di speranza "Son Tutte Belle le Mamme del Mondo" chiudiamo la prima parte dello speciale da primate. Domenica la seconda e ultima parte, scritta insieme a me da macachi, bertucce, lemuri ma più che altro Cebi! Lo so che non vedete l'ora, broccolopitechi. Fate i bravi.

Nessun commento:

Posta un commento