lunedì 5 marzo 2012

SGUARDLING TIME MACHINE • Le pagine della nostra vita

Le pagine della nostra vita
Trama: Non confondere mai una V con una P.

Continuiamo imperterriti a seguire le gesta eroiche di Ryan pelle di luna in questa cavalcata (!) indomita nella sua filmografia (per metà risibile, peraltro). E in effetti ci sta talmente venendo a noia che andiamo sempre più veloci, siamo sempre più distratti e non vediamo l'ora che finisca la corsa, possibilmente contro un muro.
Questa volta diamo uno sguardling fugace al film che gli ha dato più smalto (quello cheap da centro commerciale che profuma di fragola e appena l'hai messo tempo un'ora è già tutto screpolato), un film melenso, banale, dell'amore più squallido e harmonyco (nel senso di libro Harmony) che possiate immaginare: Le pagine della nostra vita. 
Veramente della mia no. 
Io casomai l'avrei chiamato Le vàgine della nostra vita, e avrei fatto questo schema:
[clicching]
Che a proposito, sempre per riprendere questo discorso, non fate le finte tonne che non sapete che gli uomini in quanto tali hanno TUTTI uno schema del genere. La vita di noi uomini - sì, anche quella di C&B - è fatta di poche sicurezze, ma sicure (non le chiamerebbero così altrimenti): una di queste è lo Schema dei rimorchi di una vita. Mi guardo bene dal pubblicarla che sennò poi i lettori maschi (che già sono pochi per riconosciuta inferiorità di fascino) se ne scappano e finisce che costringono anche le loro fidanzate a non leggere più C&B per sopravvenuto senso di inadeguatezza. Un po' quello che succede quando si vedono i film con Gosling.
E insomma Gosling in un film di amore prende le misure di come trattare le donne. E come volete che le tratti? Azzittendole - quasi anagramma di attizzandole - così:
Un po' dolce un po' guascone: funziona SE-M-PRE. E i giri in barchetta, dio, anche quelli, funzionano SE-M-PRE:
E le cose di amore ma dette tutte con la faccia seria seria che pure quelle... ohi ohi... funzionano SE-M-PRE:
thenotebookblog:

!@#$%^&*()
E tutto il film con questo vecchiardo che racconta questa storia insipida di lui povero e lei ricca ma l'amore vince su tutto e lui le "scrive 365 lettere una per ogni giorno della settimana" - praticamente si trasforma in un tumblr umano - e alla fine evviva l'amore che trionfa e INVECE PENSA CHE NO! L'amore più bello è proprio quello che NON trionfa! Perché così rimane lì, congelato e non gli dai mai il tempo di diventare matrimonio, quotidianità, panzetta, pigiami lisi, che mangiamo stasera? Ordiniamo? Dottor Zivago, helloooò?
E invece hollywood rinnega la realtà, e in film come questo mette tutto il compendio di "giovani ragazzi che si amano, ma la famiglia di lei osteggia e lui va in guerra e poi si perdono e si ritrovano e poi grandissima scena con la Manovra Cane Bagnato, che funzionissima SE-M-PRE!": 

Anche se sinceramente mi dà l'idea che la barba di Gosling in questa scena puzza di cane per davvero. Ed eccolo il primo vero sguardling consapevole della sua carriera (un po' rovinato da quella linguetta da Sir Biss che la dice lunga sui veri motivi del giro in barchetta):
Wow. Enough said.
E ogni quarto d'ora per contratto un bacio appassionato alla Dirty Dancing. Dirty Sguardling.


E infatti per una di queste scene Ryan e Rachel hanno vinto addirittura l'MTV Award (premione proprio). Ecco la premiazione:
Hai visto che attorialità, che immedesimazione? Bravi, direte voi. STAVANO INSIEME dico io! Sì perché, dopo la storia con la couguarona Sandrocchia Bullock, Gosling torna nei ranghi dell'età e si fa una lunga storia proprio con Rachel McAdams. Ora, Rachel McAdams è veramente una con l'appeal di un abajour. Un'americanina insipida (che ha iniziato la sua carriera con Virzì, vale la pena ricordare tanto per dire come rischiarsela da subito) e che di insipido, oltre a quelle espressioni sempre con la bocca spalancata attenta che ci entra un piccione, ha anche la carriera (esempio 1, esempio 2).
E invece i due sono stati insieme, prove provate:
Ma poi si sono lasciati, credo per colpa dei capelli rosa. Ricordiamo infatti che in questo preciso istante - mentre voi sognate e sugnate uno sguardling fatto come si deve, e fatto dal lato opposto del vostro letto - Ryan si sta SCOPANDO quella furia cubana di Eva Mendes. E poi a passeggio:
(ve lo devo dire io perché Ryan ha il polso fasciato? Lo immaginate da voi che se lo sguardling è la prima cosa, poi vengono il mulinelling, il linguing, il riprendingcoltelefonining.
Questo film esplora il Senso di Gosling per l'amore, anche se lo so che a voi piacerebbe di più l'amore di Gosling per il senso, o per il sesso. E il filmone dell'amore con Gosling protagonista e sapere che loro si sono innamorati davvero. Che bello deve essere per voi ragazze, il rosiching. Mentre pensa che a noi uomini veri non fa proprio nessun effetto, che le cose come stanno veramente LO SAPPIAMO! Per conoscenza, stanno così:

Certo per arrivarci devi fare tante cose a cui fondamentalmente non credi, ma visto che ci credono loro (le donne), tanto vale... Ad esempio, guardate questa scena (fatelo!) come fosse una sorta di tutorial del rimorchio, imparate a memoria le frasi prendete una qualunque che vi piace e ripetetegliele a pappagallo ed è fatta, funziona SE-M-PRE:

[attenzione che però c'è il rischio che se siete troppo bravi il marito lo lascia veramente poi sono cazzi].
E insomma il film si riduce a un insopportabile e inguardabile accozzaglia di STRONZATE, perché noi a Ryan gli possiamo leggere nel pensiero e sapendo che tutto quello che fa lo fa solo per SCOPARE ci chiediamo anche, ma chi te lo fa fare? 
There are a plenty of fishes in the sea.
E invece adesso giusto per gusto ve lo rovino pure, il film: I DUE VECCHI SONO LORO! Non ve l'aspettavate eh? La vecchia rincoglionita è LEI che si è scordata tutto e LUI ogni giorno le racconta di nuovo la storia della loro vita leggendole dalle pagine della loro vita e grazie tante titolisti che mi avete spoilerato il film. Che comunque era una cagata quindi... 
A proposito: sì, la lotta di classe nelle storie d'amore c'é ed è VERA: sposatevi e riproducetevi tra simili! Fidatevi!
E per la serie "il futuro che già c'era", ecco una gif che anticipa il discorso di Drive di anni:
gif, The Notebook, true words
Ed ora, del tutto gratuitamente, una foto di due che si fanno sguardling, ma con motivazioni diverse:
E poi uno che è capace di trasformare pure una porcheria in una cosa bella da guardare, ScottC. che tutti amiamo molto di più di Ryan:
E broccolis in fundo: ragazze, se proprio vi serve tutto il castello di carte dell'amore, io vi aspetto sulla barchetta, bello come il sole e puzzolente di cane bagnato mentre faccio reming col fiato corto. Funziona SE-M-PRE:
Scusate ora vado a vomitare, e per il rollio delle onde (onde sul lago, C&B può) e per la melensaggine del film. Che va pure bene lo sguardling ma solo se è seguito da teste fracassate e gente presa a martellate.

11 commenti:

  1. A me era piaciuto. C'e da dire anche che l'ho guardato come si guarda una favola, secondo me questo e, solo che per adulti. Nessuno crede veramente nella storia, ha tante di quelle stronzate che non si contano, pero certe volte si ha bisogno di vedere film del genere.
    L'amore non esiste, non dopo l'adolescenza, e solo che se tutte le storie finissero come nella realta, sarebbe noioso e triste.

    Via lancio pietre...

    RispondiElimina
  2. Ma quello sei veramente tu? Hai un passato da fiorista?

    RispondiElimina
  3. a "l'amore non esiste" si è alzata l'ola.
    Ma quello quale? Quello biondino con la faccia a banana? quello è Golsing.. ...a dici quello alla fine... sono io sì. che faccio reming su una barchetta. Fiorista?! no, non colgo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosa braccio sinistro, fiorellino di campagna su quello destro. Io ti ho sempre immaginato come il grassone di "Gamer", e invece...:)

      Elimina
    2. in effetti non è una rosa ma un golden fish rosso. fa compagnia a tanta altra roba polipi fiori e cose così. Cmq è un errore in cui cadete TUTTE e fa proprio parte del discorso Gosling: se uno scrive di cinema e lo fa con un'intelligenza che non può essere umana (e soprattutto la modestia) allora è automaticamente un mostro obeso puzzolente. e invece pensa un po': FAIL! Sono più bello di Gosling! :D (poi saremmo noi quelli che "belle ma sceme"...ahiahiahi

      Elimina
    3. In realta e vero, facile cadere nei cliche, ma uno pensa che "i belli/e" abbiano meno stimoli a diventare interessanti,non che siano stupidi per forza, per carita, se no dove metteremmo te :)

      Elimina
    4. eh già... e dove mi mettereste?!?!
      . . .

      Elimina
  4. Io l'ho visto in piena adolescenza e ho pianto tanto, non dico altro. Poi ho scoperto che è tratto da un libro di Nicholas Sparks e mi sono vergognata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eri già sotto l'effetto dello sguarlding

      Elimina
  5. Sarò strana ma a me Gosling non piace..
    Cioè che mi piace è invece l'interpretazione broccoliana dello sguardling.
    :D

    RispondiElimina