lunedì 28 settembre 2015

MA SONO GIAPPONESI!

Assassination Classroom
Trama: Alieno assassino oh mio alieno assassino

Ero sull'aereo che mi avrebbe portato a Bangkok, la scorsa estate (ve l'ho detto che sono stato in Thailandia? Mi pare di sì...) e mi è venuta proprio voglia di vedermi un film degno della beneamata rubrica Tofu & Broccoli, quella vecchia rubrica ormai persa nel tempo e nello spazio per colpa SOLO della sua autrice.
Mi sono detto "dài so' anni che non vedi un'orientalata, vediamoci 'sto film di cui non ha mai sentito parlare ma che ha questo personaggio qui che da solo incuriosisebbe una statua di sale:
Alla fine della visione ho quindi scovato il regista e l'ho tempestato di domande. Iniziamo l'intervista.
Perché hai fatto un film in cui un alieno con la faccia a smile che cambia a seconda delle emozioni tipo così
arriva in Giappone e sfida una classe di invertebrati e sfigati a ucciderlo, con la clausola che lui diventa il loro professore di "difesa contro gli alieni gialli" e se loro riescono ad ammazzarlo lui non distrugge il mondo?
video
Perché questo film io non lo conoscevo neanche un po' e invece poi scopro che è anche un cartone animato

e un fumetto che non ho mai letto
le cui copertine perarltro mi hanno fatto impazzire per semplicità e genialità?
video
Perché mi è pure piaciuto anche se è una versione di Battle Royale con alieno e ora mi è venuta voglia di vedere almeno un film matto giapponese a settimana tipo l'Attacco dei Giganti, Parasite e quest'altro sempre con i mostri a scuola

che sembra ancora più assurdo? 
EH? PERCHÈ?
video
Forse la risposta vera è che mi manca Tofu & Broccoli. Questo post sarebbe venuto molto meglio.

Nessun commento:

Posta un commento