martedì 20 novembre 2012

Mark Uolbear

Ted
Trama: La differenza tra Mmark e Ttèd

Avrei dovuto chiamare questo post TEDious. Perché non v'è altro, nel film. Solo TEDio. Un film sbagliato in tutto, e per tutto.
Partiamo, ovviamente, da quanto è sbagliato 'sto pupazzo sboccato e svaccato che fa cose del genere alle cassiere bionde:
e si fa i bong (che io ne so di bong, eccome)
e poi si fa anche le cassiere bionde non si sa come. Il personaggio - che infatti dà il titolo al film - dovrebbe essere uno di quelle creazioni di rottura, invece è solo una rottura. 
Io lo capisco benissimo che a una generazione cresciuta a pane e YouTube (o YouPube) possa far ridere a crepapelle il contrasto tra "orsachiotto batuffolo e teddyruxpinoso" e "parolacce cacca piscia sperma dito medio alzato":
Ma ora, piccole iene, non solo vi dirò di guardare non troppo lontano per trovare un personaggio uguale, ma di ascoltare chi è più grande di voi (Ciebbì nello specifico) e andarvi a ritrovare negli annali della fumettologia underground un personaggino che con Ted ha più che un punto in comune, Fritz il gatto:
Micetti (chi più di loro sono croce e deliziosità del web?) + droga + puttane + morti + tutto il compendio di zozzerie, ma "recitate" da un tenero batuffolo di pelo. Tutto in salsa antropomorfa, sboccata e irriverente.
Ted è un fallimento perché rimane sulla superficie dello stupore, si accontenta del "dobbiamo comunque  fare un fracco di soldi", e rappresenta un fallimento per Seth McFarlane (inventore dei Griffin e di mille altre famiglie tutte uguali, che ha giusto il merito di aver aggiunto un po' di zozzerie e un po' di politically scorrect ai Simpson. Sai che merito... ah sì, fa anche le voci. Faccio le voci, eccoti i miliardi. McFarlane (che val bene un corto di pochi secondi, già una puntata dei Griffin sbomballa) fa un film dove l'elemento "orso" viene dato per assunto nei primi cinque minuti (tipo: magia, orso parla, tutti fanno ooohhh, un minuto dopo se lo sono già scordati, il resto è vita di orso che parla che poteva essere la qualunque cosa, intendo proprio qualunque cosa) mentre quello che doveva fare era osare, magari lasciando lo spettatore nel dubbio: lo vede solo Mark Uolberg? Lo vedono tutti? Insomma si poteva spingere l'accelleratore eccome (non è questo che fa McFarlane, agli occhi dei neofiti?), più di tutto si poteva scrivere e descrivere Ted come un grande figlio di puttana DAVVERO, uno che ruberebbe anche la luna se è per darla a sè... Insomma osare osare osare, non siamo qui per questo? Cacchio, fammi piangere, fammi disperare, fammi un Ted complicato, profondo, disperato, poetico, nichilista ma puro, sessuomane ma romantico. Creami un pesonaggio denso come la resina e incastonaci un cuore, pure se di pannolenci. Quello sì avrebbe stupito. Questo film è solo stupido, invece. Fammi un Mio piede Sinistro col pupazzo. Fammi un Philadelphia col Pupazzo. Fammi un Cinque Pezzi Facili col pupazzo. Nessuno l'ha mai fatto. Devo vedermi Gollum o King Kong per vedere delle emozioni in computer grafica. Devo vedermi le Scimmie? (Insomma se facevano fare Ted ad Andy Serkins vincevano. Quello sì sarebbe stato un gran film: un personaggio come Il mio piede sinistro, ma pupazzoide.
Almeno poteva essere così:
Invece no. Invece cacca per terra, invece sapone liquido per mimare sperma (cosa che i maschi smettono di fare verso i diciasette anni), invece Giovanni Ribisi coperto di ridicolo, invece comparsata di Ryan Reynolds che diverte (e se la cosa migliore di un film è Ryan Reynolds allore c'è proprio qualcosa che non va), invece Mila Kunis totalmente inerme di fronte alla bruttezza del film, invece Mark Uolberg che reagisce come può (con UNA sola scena divertente, quella dei nomi zori:
Che potrebbe essere facilmente riportata in Italia con: Samantha Jessica Patrizia Marika Deborah Micaela Marinella Stella Pamela Sabrina Susanna Carlotta Diana Donatella Erika Fabiana (ciao sono Ciebbì, per lamentele e conseguente innamoramento ci sono i commenti).
Brutto film. Bruttissimo film. In realtà avrei potuto chiamare questo post L'orsetto del culo. Che avrebbe avuto tantissime letture a posteriori (!):
emoticons with care bear

4 commenti:

  1. Ma quanto sono d'accordo, ma quanto! Un orso che dice le parolacce fa ridere i 13enni. E basta.

    RispondiElimina
  2. potevano fare il film su mr. wiggles!

    RispondiElimina